Produzione

Il reparto di produzione si avvale di quattordici tecnici, suddivisi tra lavorazione e montaggio. I macchinari utilizzati sono i seguenti:
  • un centro di lavoro Paventa “new Speed” ad alta velocità con CNC selca 4045 digit plus, campo di lavoro 1750x650x600 con testa di potenza a 16.000 rpm;
  • una fresatrice Sachman a montante mobile, alta velocità, con CNC selca 4045 digit plus, campo di lavoro 2500x950x1000 con testa di potenza indexata di ultima generazione;
  • una fresatrice Sachman a montante mobile, alta velocità, con CNC selca 4045 digit plus, campo di lavoro 2000x950x1000 con elettromandrino di potenza, 15.000 rpm e cambio utensile di ultima generazione;
  • un’erosione a filo Robofil 290, campo di lavoro 400x250x150;
  • un’erosione a filo Robofil 390, campo di lavoro 400x300x150;
  • un’erosione a filo Alfa 1D, campo di lavoro 600x300x300;
  • un’erosione a tuffo;
  • una rettifica tangenziale Favretto, campo di lavoro 900x350x300;
  • una rettifica tangenziale Favretto a CNC, campo di lavoro 1100x550x350;
  • una rettifica tangenziale Rosa a CNC, campo di lavoro 1100x550x350;
  • due trapani radiali;
  • un trapano a colonna;
  • un tornio parallelo visualizzato;
  • una stazione di trattamento termico composta da un forno in atmosfera inerte per tempra, un forno tradizionale per rinvenimento e una vasca di precipitazione climatizzata per spegnimento in olio. Questa stazione viene usata prevalentemente per modifiche o manutenzioni urgenti, Per la normale produzione l’azienda si avvale di un fornitore specializzato e certificato;
  • tre carroponti di movimento da 5 a 10 tonnellate.